Facebook ads: guida base in 6 regole pratiche

Click to Website, Engagement, misurare il recall della campagna di lead generation: il mondo delle Facebook Ads è pieno di parole chiave spesso incomprensibili ma necessarie da padroneggiare. Per aiutarti a far chiarezza nella giungla del digital advertising eccoti i nostri 6 consigli pratici per campagne efficaci e di successo!


 

Facebook ads la guida base del 2016

 

Parti dall’obiettivo della tua campagna Facebook Ads

 

Parti da un obiettivo specifico sul quale impostare la singola campagna vuoi portare traffico all’home page o a una pagina prodotto? Vuoi aumentare l’interazione sulla ? Vuoi testare un nuovo formato di contenuto? Dall’obiettivo dipenderanno tutte le scelte a seguire, è quindi necessario capire cosa si vuole e agire di conseguenza.

 

Definisci il tuo target

 

Chi vedrà il tuo annuncio? Cosa ti aspetti che faccia dopo aver visto il tuo annuncio?

Definire correttamente le “target personas”, profili specifici con lavoro, interessi, bisogni e preferenze di comunicazione, ti aiuta a capire chi è il pubblico a cui vuoi rivolgerti e come arrivare efficacemente a lui. Un esempio di personas potrebbe essere “Donna, 25-54, amante del lusso, medio-alto spendente, naviga principalmente da smartphone, soprattutto la sera”. Una corretta analisi iniziale renderà la pianificazione semplice e professionale.

 

Vai oltre il targeting per interessi

 

La funzione “interessi” è sicuramente una delle features più interessanti, ma non è la sola. Se hai installato sul tuo sito il Facebook Pixel (approfondiremo anche questo nei nostri prossimi articoli) puoi utilizzare i dati raccolti per mostrare i tuoi annunci a chi ha già visitato il tuo sito o ai profili che corrispondono al tuo utente ideale. 

Ecco alcune delle possibilità offerte quando pianifichi una campagna Facebook Ads:

 

Fai una campagna per ogni formato, con gruppi di inserzioni e budget dedicati

 

I formati principali dei Facebook ads sono.

Creare gruppi di inserzioni distinti per ogni posizionamento permette di vedere cosa performa meglio e andare a correggere il budget di conseguenza. Se il tuo sito non è ancora responsive, evita i formati mobile, in quanto chi clicca sul tuo annuncio vedrà un sito non adatto al suo dispositivo. Se vuoi integrare il tuo sito già esistente rivolgiti a dei professionisti.

 

Misurare, Misurare, Misurare

 

Il bello di uno strumento come Facebook adv è che ti permette di capire al dettaglio quali contenuti, quali immagini, quali messaggi, quali offerte sono più apprezzate dal tuo target. Accedendo al tuo Ads Manager avrai accesso a una serie di dati sui dispositiv, il posizionamento e le fasce orarie in cui le tue campagne hanno avuto più successo. 

 

Crea contenuti ogni volta adatti a chi ti stai rivolgendo

 

Analizza la tua target audience e modula ogni volta il contenuto da proporgli e la landing page da utilizzare.

facebook ads guida

Image source

 

Altri Articoli

Newsletter

Non perderti più nulla. Iscriviti alla newsletter!