Scopri di piùScopri di piùScopri di piùScopri di più

5 P Marketing

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Quando si parla delle 5P nel marketing ci si trova ancora all’interno del marketing strategico, ovvero non delle azioni specifiche da mettere in pratica, ma delle componenti fondamentali di una marca, un prodotto o un servizio.

Nell’articolo sulle 4P abbiamo già parlato delle prime 4P del marketing mix:

  • Prodotto
  • Prezzo
  • Place (distribuzione)
  • Promotion (marketing e comunicazione)

Con il dilagare di aziende prodottocentriche e grandi foto di belle sedi in bella mostra su brochure e siti web si è sentito il bisogno di ricordare alle aziende che senza le persone non si va da nessuna parte. Persone che comprano, persone che lavorano in azienda, insomma, una componente decisamente da non dimenticarre.

Qual è la 5° P del marketing mix?

5 P del Marketing

La quinta P del marketing mix è l’iniziale di People.

Un approccio moderno ed efficace al marketing prevede le persone come punto di partenza. Hai mai sentito parlare di buyer personas? Significa proprio questo, partire dal definire chi sono i diversi decisori all’interno del processo di acquisto (o buyer journey).

Cosa vuol dire partire dalle persone? Nel marketing b2b ci si dimentica spesso che anche se i servizi o i prodotti sono rivolti ad altre aziende sono le persone che lavorano dentro queste aziende ad effettuare gli acquisti. Se non hai ancora effettuato un’analisi del tuo portafoglio prima di addentrarti nella definizione delle buyer persona un’analisi rfm è quello che fa per te e che porterà molto valore alle tue attività strategiche di marketing e vendita.

Dalla teoria alla pratica

Per declinare attività sulla 5 p del marketing mix possiamo riferirci alle diverse fasi del buyer journey:

  • fase di scoperta: applichiamo la quinta P segmentando target e buyer persona, producendo poi contenuti su temi di bisogni o problemi
  • fase di consapevolezza: continuiamo a mantenere il punto di vista del consumatore, confrontando alternative al nostro prodotto o servizio 
  • fase di acquisto: è importante riuscire a comunicare efficacemente il valore che il nostro prodotto o servizio reale o percepito. Mai sentito parlare di vendita del valore?
  • fase di fidelizzazione o riacquisto o utilizzo: un customer care efficace può essere disruptive in un mercato, probabilmente hai sentito parlare di Amazon, vero?
  • fase di passaparola: probabilmente il passaparola è il metodo principale attraverso cui acquisisci nuovi clienti, ma cosa fai per stimolarlo? Ecco come funziona il passaparola, e anche in questo caso il focus sulle persone è fondamentale. Mai sentito parlare di net promoter score (NPS)

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!