Scopri di piùScopri di piùScopri di piùScopri di più

Linkedin Sales Navigator: l’alleato perfetto per la tua lead generation

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Un articolo semplice e completo per conoscere Linkedin Sales Navigator e utilizzare le sue migliori funzionalità per la tua lead generation

Qualunque sia il vostro profilo professionale, oggi la piattaforma social LinkedIn è fondamentale per aiutarvi a vendere non solo la vostra immagine, ma soprattutto il vostro lavoro. A sostegno delle aziende, dei recruiter e di chi è in cerca di una nuova occupazione, arriva in soccorso il Linkedin Sales Navigator.

In questo articolo vi spiegheremo di che cosa si tratta e come utilizzare questo tool al meglio per la vostra strategia aziendale, all’interno di una delle reti professionali più grandi del mondo, che si basa su tre aspetti: profilo, rete e contenuti.

Linkedin Sales Navigator 

Tra gli strumenti più importanti di questa piattaforma per il business troviamo senza dubbio il Linkedin Sales Navigator.

Questo Tool è stato creato appositamente per i venditori, in particolare nel campo B2B ed è utilizzato per il Social Selling, cioè con lo scopo di utilizzare la propria rete di contatti per vendere un servizio o un prodotto.

In realtà, il Linkedin Sales Navigator non è gratuito e, per riuscire ad utilizzarlo al meglio, sfruttando tutte le sue potenzialità, è indispensabile una pianificazione dettagliata, iniziando dalla creazione di contenuti ottimizzati per la piattaforma Linkedin. Con questi piccoli accorgimenti, il Sales Navigator sarà uno dei vostri alleati per la cosiddetta Lead Generation.

LinkedIn Sales Navigator: le funzionalità 

Questo strumento permette, non solo di vedere le caratteristiche delle aziende di vostro interesse, ma soprattutto garantisce una possibilità più semplice di approccio alle vendite, sempre supportato dall’algoritmo della piattaforma.

Quali sono i vantaggi del suo algoritmo di ricerca? In sintesi, se utilizzato insieme alle funzioni di Linkedin Sales Navigator, l’algoritmo può suggerire contatti in linea con la profilazione migliore, aiutandovi ad avere un quadro generale molto chiaro.

Per poterlo utilizzare occorre selezionare “Scopri” nel Linkedin Sales Navigator. A quel punto, sarà l’algoritmo stesso a condurre la ricerca per voi, partendo dalla vostra configurazione di partenza (che tipo di azienda avete, quali sono i vostri clienti tipo, cosa vendete ecc). In questo modo, l’algoritmo studia tutte le combinazioni possibili tra azienda e papabili clienti.

Inoltre, l’algoritmo memorizza tutte le ricerche che effettuate, utilizzandole per migliorare il suo rendimento.

La ricerca avanzata con Sales Navigator

Il fiore all’occhiello di Linkedin Sales Navigator è la ricerca avanzata. Grazie a questa opzione, infatti, è possibile effettuare un controllo su due macroaree: i Lead e gli Account.

Per poterlo fare, avrete a disposizione tutta una serie di filtri specifici, che ridurranno ancora di più il campo d’azione, fornendovi esattamente quello che state cercando. Per ogni ricerca, potrete utilizzare 21 filtri complessivi.

Tra i filtri più utilizzati citiamo “Relationship”, per creare una connessione con utenti che hanno amici in comune con voi (quindi maggiormente disponibili ad avervi tra i loro contatti).

Di seguito alcuni dei filtri più utilizzati:

  • Title: il titolo aziendale 
  • Years in current position o Years at current company: cioè da quanti anni ricoprite quel ruolo e da quanti anni siete in aziensa
  • Geography: l’area geografica, per effettuare ricerche mirate
  • Company filters: cioè il settore di appartenenza, che tipo di azienda è, quanti dipendenti avete ecc.

Le ricerche e i filtri applicati potranno essere salvati, così come gli account e i lead che più vi interessano. 

Per entrare in contatto con gli altri profili, oltre agli strumenti di analisi, dovrete essere in grado di produrre contenuti ottimizzati, scegliere una strategia, produrre settimanalmente testi corredati da foto professionali e, in definitiva, curare il vostro account Linkedin.

LinkedIn Sales Navigator semplifica il tutto, grazie agli strumenti di contatto di tipo diretto o indiretto. Vediamo di che cosa si tratta.

Gli strumenti di contatto diretto e indiretto

Molti utenti scelgono, almeno inizialmente, di aprire un profilo Linkedin gratuito. Il social network però, nella sua versione a costo zero, limita alcune funzionalità, tra cui la possibilità di contattare persone che non rientrano nella cerchia di amici virtuali. Inoltre, non è possibile vedere le loro informazioni nel dettaglio, né di mandare delle richieste di amicizia se non si hanno profili in comune.

Grazie a Linkedin Sales Navigator, però, è possibile avere le informazioni sui Lead fino al 3° grado di separazione, contattare i Lead fino al 3° grado di separazione e inviare 20 messaggi InMail al mese, limitati a 300 caratteri ciascuno.

Inoltre, per creare delle relazioni con gli utenti e le aziende desiderate, Linkedin Sales Navigator offre la possibilità di utilizzare:

  • Feed Home, dove poter trovare gli aggiornamenti sui contatti di maggiore interesse, seguendo ed eventualmente rispondendo alle conversazioni,
  • Le schede dei Lead, che contengono tutte le loro informazioni, ma anche i punti in comune tra voi e le aziende.

In conclusione, Linkedin Sales Navigator permette ad ogni utente di rendere le attività fluide e funzionali per poter raggiungere le aziende e i profili di maggiore interesse. La vostra strategia di outbound sales avrà un canale affidabile dal quale trovare le giuste leads per farle evolvere in una profittevole attività di business.