Instagram Stories: novità e differenze

Sempre alla ricerca della prossima innovazione per stupire i suoi utenti, Instagram lancia una nuova funzione destinata sicuramente a far discutere, le Instagram Stories. Con l’ultimo aggiornamento rilasciato sui principali app store infatti, ora gli utenti possono creare “Storie”, serie di filmati e foto “temporanee” che si cancellano automaticamente dopo 24 ore. Vi ricorda qualcosa vero? 


 

Instagram Stories

 

Cosa sono le Instagram Stories

 

Tutto è iniziato da Evan Spiegel, creatore di Snapchat. Grazie alla sua interfaccia immediata e divertente, che lascia giocare i suoi utenti con adesivi e filtri fotografici, Il social network del fantasmino è diventato la piattaforma preferita dei teenager, che ne apprezzano soprattutto il mood scanzonato e senza fronzoli.

Una delle funzioni più apprezzate di Snapchat sono appunto le Storie, raccolte di foto/video legate fra loro che hanno una durata limitata: passate 24 ore dalla loro condivisione infatti, le Storie si cancellano e non sono più consultabili. Proprio “ispirandosi” a queste, Instagram ha lanciato le Instagram Stories, una funzione molto simile, con alcune modifiche introdotte dal team del popolare social network.

 

Instagram Stories: cosa rimane uguale rispetto a Snapchat

 

 

Instagram Stories: le novità introdotte da Instagram

 

 

Imitare è veramente la migliore forma di lusinga?

  

Dalle stesse parole del team di sviluppo delle Instagram Stories, questa nuova funzionalità deve molto a Snapchat. La domanda che tutti si pongono è: riuscirà Instagram ad affrancarsi dall’originale o Snapchat continuerà ad essere lo strumento più utilizzato per condividere foto e video “one shot”? Magari ne parleremo nei prossimo articolo!

 

Altri Articoli

Newsletter

Non perderti più nulla. Iscriviti alla newsletter!

Vedi tutti