Scopri di piùScopri di piùScopri di piùScopri di più

Che cosa fa l’area manager?

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Scopriamo un’altra importante figura nell’ambito delle vendite: l’area manager.

Non tutte le aziende ne hanno uno e non tutte hanno necessità di averlo nel proprio organico, scopriamo chi è, cosa fa e quali aziende hanno la possibilità di assumere questa figura

Chi è l’area manager?

Iniziamo subito con il dire che l’area manager non è una figura semplice, ma si tratta di un ruolo versatile e sfaccettato. Infatti, chi viene incaricato di ricoprirlo deve sapersi destreggiare in diverse mansioni, tutte fondamentali per il processo di vendita aziendale.

L’area manager, per tanto, è colui che si pone come collegamento tra il team dei venditori e il direttore commerciale, da cui riceve gli obiettivi di vendita che deve far raggiungere alla sua squadra.

Che cosa fa l’area manager e che competenze deve avere?

Come già detto, il ruolo dell’area manager è complesso e pieno di responsabilità. Per questo le attività che deve svolgere e le competenze richieste sono numerose.

Questa figura deve essere in grado di gestire le vendite, guidando il team della sua area di competenza e deve essere in grado di condurlo a raggiungere gli obiettivi prefissati dalla direzione commerciale. Per riuscire in ciò, l’area manager deve saper motivare la propria squadra e deve saper leggere il mercato, restando sempre informato sui trend e sulle attività della concorrenza e, ovviamente deve essere a conoscenza delle esigenze, problematiche e bisogni della sua clientela, in modo da poterli risolvere e gestire. Tutto questo deve adattarsi e coincidere con le strategie e le esigenze dall’azienda.

Dovendo gestire numerose attività, l’area manager deve possedere numerose caratteristiche e skills. Alle competenze di vendita e di marketing, si devono unire quelle organizzative e manageriali. Inoltre, alcune soft skills come la capacità di ascoltare, motivare ed empatizzare si uniscono a quelle più tecniche nel formare il background ideale di questa figura. A seconda del tipo di azienda e dell’area di competenza, possono essere richieste determinate competenze linguistiche.

Come capire se la tua azienda ha bisogno di un area manager

La risposta è semplice: dipende da qual è il tuo tipo di azienda. Se la tua azienda è piccola, lavora solo su un determinato territorio e non ha una rete di vendita particolarmente strutturata, allora la figura dell’area manager non fa per te. Invece, se la tua azienda è una multinazionale e/o ha una penetrazione capillare sul territorio e una rete di vendita particolarmente strutturata è probabile che questo ruolo possa essere funzionale e utile da integrare nel tuo organico.

La cosa importante tenere a mente è che, anche se la tua azienda è piccola e ha una struttura di vendita semplice, è utile avere sempre delle figure che svolgano i compiti solitamente affidati all’area manager.