Appskil, il progetto per diffondere le soft skill nel mercato digitale

Il progetto AppSkil è nato dall’Alleanza Europea per le abilità settoriali (the European ICT Sector Skills Alliance), organismo che mira a migliorare il livello e la qualità dell’educazione, delle abilità e dell’occupabilità nell’industria delle applicazioni per dispositivi mobili (App), cercando di anticiparne le competenze richieste in futuro e fornendo delle risposte alla carenza di personale qualificato.

Questo obiettivo è diventato realtà grazie ad una effettiva collaborazione di 14 partner da 4 paesi (UK, IT, BE, ES) che hanno differenti background, cercando di coinvolgere per ogni paese autorità regolatorie, associazioni di rappresentanti del settore e degli enti di formazione.


 

Quali sono gli obiettivi del progetto Appskil?

 

La maggior parte degli sviluppatori di applicazioni per dispositivi mobili (APP) hanno competenze avanzate di sviluppo software e di eccellenza tecnica. Tuttavia, molti di loro non hanno approfondito i design pattern necessari per rendere le APP interessanti e facili da utilizzare, o non possiedono le necessarie competenze manageriali nè hanno esperienze di approccio diretto con il cliente. Ogni anno migliaia di applicazioni non hanno successo a causa delle difficoltà riscontrate dagli sviluppatori per creare un’interfaccia user friendly, superare i test di usabilità, o pianificare correttamente il business plan da cui è nato il progetto. La sfida del settore, quindi, è quella di formare adeguatamente i professionisti coinvolti per far fronte ai problemi che attualmente ne limitano il successo commerciale.

 

Quali sono i risultati del progetto Appskil?

I risultati del progetto AppSkil verranno discussi durante una tavola rotonda il 23 novembre a Milano, nella cornice di SIAM 1838, in via Santa Marta 18. Numerosi esperti del settore formativo e del settore imprenditoriale illustreranno una serie di risorse didattiche aperte a tutti e mostreranno le opportunità di questo settore in continua espansione.

Se vuoi saperne di più, qui trovi l’agenda dell’evento

Se vuoi iscriverti all’evento, registrati qui

 

Altri Articoli

Newsletter

Non perderti più nulla. Iscriviti alla newsletter!

Vedi tutti