Smart design
10 differenze tra un sito web e un sito mobile

Web site vs Mobile site

Quali sono le 10 sostanziali differenze che esistono tra un sito Web e un sito Mobile?

  1. Il contenuto: paragonato ad un sito web, che ospita solitamente enormi quantità di informazioni e di contenuto vario, un sito mobile deve presentare esclusivamente funzioni e caratteristiche di base.
  2. La navigazione: se per un sito web la navigazione avviene per la maggior parte dei casi in termini "verticali", per quanto riguarda un sito mobile nel 90% si parla di "horizontal navigation".
  3. I link: nei siti mobile, il link testuali, che nel contesto web sono presenti in innumerevole quantità, vengono per la maggior parte delle volte sostituiti da pulsanti o mini banner. Questo per migliorare l'usabilità e per ovviare all'ovvia imprecisione del touchscreen.
  4. Gli elementi grafici: nel contesto web, gli elementi grafici vengono usati per diversi scopi come migliorare la navigazione, per pubblicità, per fare marketing etc. Nei siti mobile questi aspetti vengono meno, gli elementi grafici vengono sfruttati esclusivamente per la navigazione.
  5. Global vs Contextual navigation: se nel web è possibile avere a che fare sia con la global navigation (aspetti sempre presenti in tutte le sezioni del sito) che con la contextual navigation (aspetti presenti solo in alcune sezioni), nei siti mobile quest'ultima non viene praticamente mai utilizzata così da non dovere mettere in difficoltà l'utente che, avendo uno schermo estremamente limitato, potrebbe "perdersi" all'interno del sito.
  6. I footers: i footers, che nel siti web presentano link ad ogni sezione della struttura, nei siti mobile vengono ridotti all'osso, presentando per la maggior parte delle volte esclusivamente un link alla home e alla sezione precedente.
  7. I breadcrumbs: Se nei website le breadcrumbs vengono molto utilizzate, sopratutto per migliorare l'esperienza della navigazione, ricordando all'utente il percorso fatto all'interno del sito, nei mobile site, avendo a che fare con strutture molto piatte, vengono solitamente omesse.
  8. Gli steps: avendo una struttura molto più semplice e con un'interfaccia più diretta, gli indicatori che solitamente nei web site definiscono gli steps di navigazione, nei dispositivi mobile non sono presenti.
  9. I servizi mobile: un vantaggio sostanziale offerto da un sito mobile rispetto ad un web site, è la possibilità di sfruttare direttamente le funzioni dell'apparecchio mobile. Questo permette di sfruttare al meglio servizi quali ordini telefonici e messaggi promozionali.
  10. La geolocation: tramite un sito mobile è possibile sfruttare vantaggi non indifferenti messi a disposizione dalla tecnologia mobile. Uno di questi è la geolocalizzazione dell'utente.

L'importanza di rimanere al passo coi tempi.

Come si è potuto intuire, siti web e siti mobile presentano sostanziali differenze. Per questi motivi è molto importante avere la possibilità di adattare il proprio sito web aziendale anche alla visualizzazione mobile, così da non incappare in problemi di usabilità e accessibilità. In un periodo come questo in cui il mondo mobile è in continuo sviluppo e il mercato di questi apparecchi in costante aumento, avere la possibilità di accedere al proprio sito tramite apparecchi mobile senza problemi, risulta essere un aspetto cruciale soprattutto in relazione alla propria concorrenza.

Il vantaggio di WordPress.

Questo passaggio è un passaggio fondamentale per rimanere al passo coi tempi e permette all'azienda di avere un proprio sito adattato perfettamente ai dispositivi mobile, usabile e accessibile senza problemi. Il vantaggio di avere un sito web strutturato con WordPress permette di gestire la "migrazione" sui mobile senza grossi problemi.


Articolo a cura di