Smart design
iOS7: quando la scelta di un font incide sull’accessibilità di un’interfaccia

Con l'aggiornamento ad iOS7 avrete senz'altro notato una differenza sostanziale nell'interfaccia grafica ovvero l'utilizzo dell'Helvetica Neue come nuovo font. Tante senza dubbio le qualità a livello estetico: un font minimale (come del resto l'impronta data a tutta l'interfaccia), più elegante e con una migliore resa grafica. Ma a livello di accessibilità? Un vero disastro. L'utilizzo in particolar modo dello sfondo chiaro sul quale sono posizionati i tasti della tastiera qwerty composti a loro volta da scritte particolarmente fini e su sfondo bianco è senza dubbio una scelta non vincente se ad utilizzare il dispositivo sono utenti ipovedenti o comunque con gravi difficoltà visive. Sicuramente non c'è paragone rispetto all'alto contrasto che garantiva la keyboard dell'iOS6, per non parlare poi della tastiera di default presente sui dispositivi Android (sfondo nero con tasti grigi e scritte bianche). A peggiorar ulteriormente la situazione si aggiunge poi la scelta di assottigliare la sfumatura presente intorno ai tasti mantenendo solo una lieve ombra lungo il bordo inferiore. keyboard Che ci fosse qualcosa che non convinceva del tutto si era già notato con il rilascio della terza beta di iOS7 con la quale il font del sistema operativo era stato modificato da Helvetica Neue Ultra Light alla versione base dell'Helvetica Neue (che attualmente vediamo sui disposiviti) ed il colore dello sfondo modificato da grigio a blu chiaro. Quali sono le soluzioni?

  1. Fare il Jailbreak di iOS7 (non ancora disponibile), installare Cydia ed il tweaks che permette di installare la blackboard. Ma come già anticipato la soluzione oltre a non essere al momento praticabile è anche fortemente sconsigliata per l'utente medio.
  2. Investire 1,79 € per testare ed acquistare sull'App Store l'applicazione ColorBoard che dovrebbe fornire una tastiera alternativa con accostamenti cromatici differenti a scelta dell'utente. Se avete un iPhone 4 lasciate pure perdere perchè l'applicazione è stata già testata ma non funziona.
  3. Soluzione consigliata. Non installare iOS7 o in caso lo si fosse già installato effettuare il downgrade ad iOS6.

Articolo a cura di Davide Berardino