Smart funnel
Perchè la tua piccola azienda ha bisogno di un sito nel 2011

Secondo una ricerca portata avanti da Ad-ology, all'alba del 2011, ancora il 47% delle piccole imprese non possiede un proprio sito web, e non ha alcun riferimento online alla propria attività. Per sottolineare la situazione alquanto incredibile, da uno studio parallelo è emerso che solo la metà del restante 53% sfrutta realmente le potenzialità offerte dalla rete.

Cosa si stanno perdendo le piccole imprese che non hanno ancora un proprio sito web?

Il fatto che un'impresa, nel 2011, non sia ancora presente sul web, è un aspetto negativo da non sottovalutare, sia in relazione alla reputazione che l'impresa ha dal punto di vista esterno, sia in relazione ai possibili vantaggi che l'azienda potrebbe avere ma che non sfrutta. Senza un proprio sito web, l'impresa (a maggior ragione se è di piccole dimensioni) perde in partenza la possibilità di:

  • differenziarsi in relazione ai propri concorrenti;
  • rimanere in contatto diretto con i propri stakeholders (clienti reali e potenziali, fornitori, collaboratori..);
  • diffondere le proprie news e le proprie novità ad una vasta platea praticamente a costo zero;
  • condividere la propria storia e la propria mission aziendale;
  • risparmiare tempo e risorse presentando risposte automatiche alle frequenti e comuni domande rivolte all'azienda (faq);
  • archiviare informazioni dei propri clienti (provenienza, interessi, idee..) così da poter orientare la propria offerta;
  • avere un archivio aggiornato delle mail dei propri visitatori.

Non avere un proprio sito web significa quindi privarsi, volontariamente, di innumerevoli benefici e rimanere un passo sempre indietro rispetto ai concorrenti che possono vantare la propria presenza sul web.

Cosa deve fare la piccola impresa per ovviare a questa mancanza?

Ovviare a questa mancanza e poter sfruttare al meglio le potenzialità del web è un'operazione molto importante ma per nulla complicata. L'azienda deve:

  • Definire e bloccare il proprio dominio;
  • Acquistare il proprio spazio Web (Hosting);
  • Sviluppare e definire l'aspetto grafico del proprio sito; NB. tenendo conto degli aspetti fondamentali di Usabilità e Accessibilità;
  • Definire gli scopi del proprio sito web; N.B Non tutte le piccole aziende vogliono sfruttare il proprio sito web nello stesso modo: c'è chi semplicemente vuole promuovere il proprio prodotto, chi vuole promuovere notizie inerenti alla propria attività e chi invece mira a creare una community di utenti;
  • Definire i contenuti;
  • Diffondere e far conoscere il proprio sito con attività di Marketing Online; NB. Non basta creare il proprio sito, fondamentale è che questo sia facilmente rintracciabile dai motori di ricerca.

Quello che le aziende dovrebbero capire è che un sito web aziendale seguito da professionisti e continuamente aggiornato, si arricchisce con gli interventi dei clienti e diventa una fonte di ricchezza enorme per l’azienda stessa.


Articolo a cura di