Smart data
La pubblicità online sorpassa la pubblicità su carta

E' ufficiale: il nuovo ha superato il vecchio. L'advertising online ha superato la pubblicità su carta. Questo è ciò che emerge dagli studi fatti dall'Internet Advertising Bureau per quanto riguarda gli investimenti pubblicitari relativi al 2010.

I dati.

L'Internet Advertising Bureau ha reso noto che nel 2010 gli investimenti pubblicitari negli Stati Uniti sono stati pari a 26 miliardi di dollari, con una crescita del 15% sul 2009, contro i 22,8 miliardi dei giornali(vd. chart)

  Dal report IAB è inoltre emerso che:

  • il segmento risultati dei motori di ricerca sia quello che attira più inserzionisti;
  • le principali 10 aziende del settore, trascinate dai colossi Google, Yahoo e Microsoft registrano il 72% dei ricavi, rendendo il mercato estremamente concentrato;
  • il settore che al momento sta predominando è quello del commercio, seguito dalle telecomunicazioni e dai servizi finanziari. (vd. chart)

 

Un sorpasso annunciato.

Questi risultati sono risultati rivoluzionari, ma di certo non imprevisti. ‘’Il sorpasso inevitabile degli investimenti pubblicitari online su quelli offline, a livello mondiale – osserva Key4biz.it – non è altro che il chiaro segnale di uno spostamento dei contenuti verso la rete, a sua volta seguito dal business e quindi dell’advertising. Nei prossimi anni, inoltre, gli analisti del settore si attendono una più decisa crescita del canale Mobile." Se la carta è ormai il passato, l'Online è il presente, il Mobile rappresenta il futuro.  


Articolo a cura di