Smart data
Android: rosee previsioni

Il sistema operativo Android, attualmente, è installato sul 20% degli smartphone in commercio, ancora una piccola fetta rispetto alla presenza di Symbian e iOS. Questa situazione dovrebbe però cambiare nel 2012. Secondo la stima fatta da Gartner, le vendite dei dispositivi Android toccheranno le 468 milioni di unità nel prossimo anno, aggiudicandosi metà del mercato degli smartphone.

 

 

Come è rappresentato in tabella, dalla fine del 2011, Android si appresterà a diventare il Sistema Operativo Mobile più diffuso, superando Symbian e staccando iOS. Facendo un discorso più a lungo termine, la stima fatta per il 2015, vedrà Android capitanare il mercato mondiale col 48%. L'aumento di Android, secondo l'analista, sarà dovuto soprattutto alle Apps dedicate e alla community molto attiva di Google. I competitors Se si allarga la veduta, i prossimi anni, potrebbero essere caratterizzati dal sorpasso di Microsoft su Apple che, dopo essere stata al secondo posto con iOS, si vedrà superare da una delle sue più grandi rivali  grazie a Windows Phone e alla collaborazione con Nokia. Blackberry subirà un calo dal 16% all’11% tenendo conto del passaggio dal BlackBerry OS a QNX (previsto per il 2012) e della competizione sul mercato. Non mancano le brutte notizie per Symbian che, dopo aver dominato fino al 2010 col 37.6% del mercato, si ritroverà ad un misero 0.1% nel 2015.


Articolo a cura di